Non chiamatela solo Tradizione. Cronache di Festa Patronale – Il Lupo e la Rondine

Cari amici viaggiatori,

Oggi è il lunedì più lunedì dell’anno, ma a noi torittesi piace addolcire un po’ la pillola.

Come?

Beh, oggi qui è ancora Festa Patronale, quindi lasciateci un altro giorno fatto di giostre, famiglia e buon cibo.

Ho parlato più volte della Festa Patronale di Toritto (BA). Celebriamo la Madonna delle Grazie e San Rocco e ogni anno per noi è un momento unico, non chiamatela semplice tradizione.

Il Carro Trionfale

Eppure ogni anno mi trovo a riflettere sull’importanza di questi eventi e ogni anno mi dò la stessa risposta: le feste patronali sono importanti e vanno preservate.

E lasciano da parte ogni statistica sui flussi turistici (sempre positive nei paesi dove si celebrano grandi feste patronali). Piuttosto è doveroso sottolineare il legame che si instaura tra il paese stesso e le sue celebrazioni.

L’immagine della Madonna delle Grazie torna nella sua chiesa

Molti turisti stranieri mi chiedono: ” Perché nel Sud Italia ci tenete così tanto alle feste religiose?”

Semplicemente perché per noi, che siamo una parte di mondo che vede i suoi figli andar via in cerca di lavoro, i giorni di festa sono un momento per tornare a casa, per ricostruire le famiglie destabilizzate dallo spettro della lontananza.

Semplicemente perché per noi ogni festa patronale è un nuovo inizio, è la speranza che l’anno nuovo sarà migliore e che ci ritroveremo ancora per festeggiare.

Semplicemente perché ogni convinzione religiosa è messa da parte quando si legge impegno e devozione negli occhi di uomini e donne che hanno lavorato per rendere perfetta la Festa Patronale.

Per questo le Feste Patronali sono importante e i nostri paesi non dovrebbero rinunciarci.

Gli ingredienti ci piacciono troppo: ci piacciono le processioni e i carri trionfali in carta pesta; ci piacciono le luminarie, con i loro colori sfavillanti e quest’anno a Toritto anche con un messaggio ecologico, luci che aiutano a salvare il pianeta; ci piacciono la banda e le urla dei ragazzi sulle giostre; ci piacciono i fuochi d’artificio.

Voi rinuncereste a tutto questo nelle sere di fine estate?

Io no.

La Rondine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...